Comitato per l’educazione permanente di Chiusa

Il comitato per l’educazione permanente di Chiusa si forma dal 2019 dei seguenti membri

„Faccio parte del comitato per l’educazione permanente perché e' bello poter plasmare il paesaggio culturale di Chiusa.”

Presidente e critiKa

Andreas von Lutz

Gregor Gantioler

„Faccio parte del comitato per l’educazione permanente perché la nostra piccola città mi sta molto a cuore e voglio dare un contributo ai progetti culturali.”

Cassiere, Vice Presidente

Gregor Gantioler

Maria Gasser Fink

„Il comitato per l’educazione permanente è un pilastro importante che stabilisce il collegamento e il coordinamento del lavoro culturale ed educativo tra associazioni e istituzioni culturali.”

Sindaca

Maria Gasser Fink

Astrid Gamper

„Lavorare nel comitato per l’educazione permanente mi offre l'opportunità di dare l'attenzione su questioni e sfide importanti. Ecco perché la CritiKa è così importante per me.”

Stampa e critiKa

Astrid Gamper

„Sono molto interessato a rendere piú bello il paese, ad azioni e lavori educativi nel campo della protezione degli animali e della natura e a serate cinematografiche.”

Giardini comunitari, colonne pubblicitarie, PR

Stefan Prader

I membri agiscono su base onoraria e sono eletti per 3 anni

Il comitato per l’educazione permanente di Chiusa promuove iniziative educative nelle seguenti aree di attività

  • Sanità/assistenza sociale
  • Cultura e istruzione
  • Educazione e tempo libero
  • Salute e tempo libero
  • Protezione civile, ambiente e gestione del paesaggio

Non saranno sostenute attività complementari alle attività scolastiche, incontri politici, eventi sociali, celebrazioni religiose, ritiri spirituali, sport, corsi di ginnastica e danza, eventi corali standard, bande musicali e biblioteche, ecc. che rientrano nei loro compiti istituzionali, o eventi organizzati da associazioni politiche.

Obiettivi del comitato per l'educazione permanente

Nel 2019, i principali obiettivi del comitato per l'educazione permanente sono i seguenti:

  • Cooperazione con associazioni e istituzioni
  • Formazione continua sotto forma di corsi e conferenze
  • Realizzazione di vari eventi con carattere di intrattenimento